Entri nel mondo dei pannolini lavabili e ti senti confuso dai termini? Non sai la differenza fra Pocket e All in One? Sei nel posto giusto. Qui un riepilogo dei termini di uso comune e la loro spiegazione semplice  e immediata!

acido citrico 1000 gr 150x150Acido Citrico

ricavato dalla lavorazione del limone, questo prodotto viene venduto normalmente in sacchetti da 1 kg. Viene usato nei lavaggi dei pannolini lavabili (ma può essere usato per tutto il bucato!) al posto dell’ammorbidente: si prepara una diluizione al 20 % (200 g. di acido citrico per litro d’acqua) e se ne versano circa 100 ml nella vaschetta dell’ammorbidente al momento di preparare la lavatrice. Essendo un prodotto totalmente naturale, non inquina e lascia i tuoi capi (e i tuoi pannolini) morbidi e profumati.

 

AI2 (All In Two)

i pannolini “tutto in due” sono costituiti da una parte esterna impermeabile e da una parte assorbente che viene appoggiata su questa oppure agganciata tramite bottoncini o velcro. Al contrario dei pannolini Pocket, la parte assorbente é a diretto contatto della pelle dei bambini ed é quindi generalmente fatta in fibre naturali (canapa, cotone, lino, etc.). Per questo motivo é sempre consigliabile utilizzare fra il pannolino e la pelle del bambino un velo in micropile che tenga la pelle asciutta e non a diretto contatto del bagnato. Le case produttrici consigliano di sostituire la parte bagnata assorbente e riutilizzare anche per una intera giornata il guscio esterno. Ammesso che questo realmente non si sia bagnato / sporcato noi riteniamo che non sia molto igienico visto che comunque i germi e batteri della pipì e della cacca dei bambini circolano all’interno del pannolino sia nell’inserto assorbente che nel guscio esterno impermeabile. Per questa ragione noi di Ecobaby non li consigliamo.

AI1 (All In One)

i pannolini “tutto in uno” sono l’alter ego lavabile del pannolino usa e getta, si usa esattamente allo stesso modo e non necessita di nessuna operazione prima di essere indossato poiché la parte assorbente è cucita al guscio esterno impermeabile. Il loro vantaggio è sicuramente la facilità d’uso mentre il principale svantaggio sono i lunghi tempi di asciugatura. Questa tipologia di pannolino viene infatti solitamente scelta solo da chi dispone di asciugatrice. Il materiale a contatto della pelle può essere cotone come nei BumGenius Elemental oppure in suede (un tessuto che lascia la pelle molto asciutta e per questo viene chiamato “stay dry”) nel caso dei Bumgenius Freetime.

Booster

é un piccolo inserto che viene posizionato sopra gli inserti standard del pannolino per aumentarne ulteriormente l’assorbenza senza incrementare troppo lo spessore. Solitamente viene posizionato nelle zone “critiche” ovvero sul davanti per i maschietti e nel centro o nel retro del pannolino per le femminucce.

Ceratura

per garantire la massima assorbenza dei tessuti, sono assolutamente da evitare ammorbidenti e creme oleose (pasta allo zinco e simili). Questi prodotti tappano le porosità dei tessuti non permettendo a questi di filtrare ed assorbire efficacemente la pipì. Se hai la necessità di utilizzare una crema sul culetto del tuo bambino, assicurati di usare un velo cattura pupù in pile per preservare l’assorbenza del pannolino. Se per errore i pannolini e gli inserti si sono cerati, puoi provare a effettuare un nuovo strippaggio.

Ciripà

sono gli “antenati” dei moderni pannolini lavabili. Richiedono una certa manualità e bambini… collaborativi 🙂 . Alcune mamme esperte di pannolini lavabili trovano i ciripà ideali con i bambini molto piccoli che non producono molta pipì, stanno piuttosto fermi e che hanno dimensioni che ben si adattano a questo tipo di pannolino molto “avvolgente”. Al loro interno va posto un inserto assorbente, come un muslin o un inserto ripiegabile.

Coolmax

é un materiale tecnico, più sottile e fresco del micropile, drena efficacemente la pipì e mantiene la pelle molto asciutta. Viene anche chiamato suede.

Cover

è una mutandina esterna impermeabile fatta di PUL, pile o lana. Si usa ad esempio con i fitted o altre tipologie di pannolini come i ciripà o i prefold che non sono dotati della parte esterna impermeabile.

Fitted

si tratta di un pannolino costituito interamente di tessuto assorbente e che quindi necessità di una mutandina impermeabile esterna. Questo pannolino essendo interamente assorbente, è adatto soprattutto per la notte, quando i cambi sono meno frequenti ed é necessaria una alta capacità di assorbenza. Esistono molti tipi diversi di pannolini fitted, con caratteristiche diverse a seconda della casa produttrice e dei materiali usati. I più pregiati sono composti in canapa, più economici ma meno assorbenti e di minor pregio sono invece i fitted prodotti in bambù.

Inserti

possono essere in fibra naturale o sintetici e sono la parte assorbente dei pannolini pocket. Si possono anche autoprodurre, cucendo ad esempio assieme diversi strati di flanella ricavati da vecchie lenzuola.

Microfibra (o spugna di microfibra)

è un tessuto di poliestere, usato per fabbricare inserti assorbenti. Le sue caratteristiche sono l’elevata assorbenza e la velocità nell’asciugatura. Proprio per la sua altissima capacità assorbente, questo tessuto non deve mai stare a contatto con la pelle del bambino perché la seccherebbe troppo. Gli inserti in microfibra quindi si usano solamente all’interno delle tasche dei pannolini pocket a meno che non abbiano uno dei due lati in micropile o minky, tessuti adatti al contatto con la pelle dei bambini.

Micropile

è il tessuto con cui vengono realizzate le tasche interne dei pannolini lavabili. La sua particolarità è di essere un tessuto dall’asciugatura molto veloce, che filtra la pipì e la fa passare verso gli inserti assorbenti sottostanti lasciando la pelle del bambino asciutta. É inoltre facilmente smacchiabile in acqua fredda in caso di cacca. Per queste sue caratteristiche viene usato anche nella fabbricazione dei veli cattura pupù.

Minkee

è un tipo di tessuto con cui sono fatti alcuni inserti assorbenti. Ha una consistenza molto morbida, asciuga velocemente, tiene lontani gli odori, può essere messo a contatto della pelle ed è antimacchia. Ha però un’assorbenza inferiore a quella della microfibra.

Muslin

é quella che in italiano viene chiamata “mussolina”, un tessuto molto leggero con una trama simile a quella della garza. Solitamente di cotone, viene utilizzato ripiegato e fissato con la classica spilla da balia o un più moderno snappy per confezionare un pannolino adatto ai primissimi giorni di vita in cui non è richiesta molta assorbenza, coprendolo poi con una cover impermeabile. Quando il bambino cresce può essere utilizzato ripiegato come inserto all’interno della tasca dei pannolini lavabili Pocket.

New Born (o pannolini mini)

la maggior parte dei pannolini lavabili taglia unica può essere usata dai 3,5/4 kg in poi. Per chi vuole iniziare dai primissimi giorni e per avere un pannolino poco ingombrante, c’è la possibilità di acquistare dei pannolini appositi, i new born appunto. Sono pannolini che garantiscono una vestibilità ottimale già da circa 2 kg e arrivano a coprire le esigenze dei bambini fino ai 6 kg circa.

 

BG5.0 Albert 150x150
I pocket sono forse il miglior compromesso fra praticità e velocità.

Pocket

è una tipologia di pannolino lavabile formata da una mutanda esterna in PUL (Poliureatano Laminato) della stessa forma di  un pannolino usa e getta e da una tasca interna in materiali sintetici come il micropile o naturali come il cotone. All’interno di questa tasca vengono inseriti uno o più inserti, a seconda dell’assorbenza richiesta. É considerato uno dei pannolini più facili da usare e il fatto che gli inserti si separino dal resto del pannolino, velocizza l’asciugatura.

 

Prefold

è un panno rettangolare solitamente in cotone costituito da diversi strati cuciti assieme uno sopra all’altro. Disponibile in diverse taglie a seconda dell’età del bambino va ripiegato in diverse modalità e coperto da una mutandine impermeabile. Come ciripà e muslin richiede un po’ di esperienza e si adatta particolarmente ai neonati per il suo poco ingombro e poiché non é necessaria e a elevatissima assorbenza. Nonostante sia un pannolino lavabile piuttosto “primitivo”, moltissime persone ne apprezzano la versalità e il costo contenuto.

PUL (Poliuretano Laminato)

è il materiale con cui è fatta la parte impermeabile dei pannolini lavabili. É un tessuto morbido e traspirante, che al contempo non lascia fuoriuscire la pipì. Per non danneggiare questo materiale é importante non farlo asciugare su termosifoni, scalda salviette, stufe o simili. In asciugatrice può essere asciugato con il ciclo sintetici. Essendo un materiale impermeabile la sua asciugatura all’aria richiede un tempo brevissimo. Se notate perdite di pipì nei vostri pannolini potete verificare che il PUL non sia difettoso o danneggiato con la prova del bicchiere.

happy heinys pull up bianca e azzurra 150x150

 

Pull-Up

sono quelle  Che in italiano prendono il nome di “mutandine allenatrici“. Sono mutandine costituite da uno strato esterno impermeabile e da una parte centrale assorbente oppure da una tasca in cui si possono infilare gli inserti assorbenti come nei pannolini Pocket. Vengono solitamente utilizzate per aiutare il processo di spannolinamento o per quei bambini spannolinati che hanno ancora qualche incidente notturno.

 

Resize

nei pannolini taglia unica è il sistema attraverso cui si adattano le taglie, dalla Small alla Large. Alcune marche (come Rumparooz, BumGenius e Sweet Pea) usano un resize con bottoncini. Altre come Charlie Banana e Pss! usano degli elastici interni dotati di asole. Questo secondo sistema garantisce una vestibilità molto più slim del pannolino specialmente quando regolati nelle taglie piccole. Inoltre andando ad agire direttamente sul giro coscia riducono al minimo il pericolo di fuoriuscite.

Snappy

sono la versione moderna delle vecchie spille da balia. Sono gancetti in plastica morbida costituiti da tre braccetti con alla fine dei piccoli dentini che aiutano a fissare la piegatura di muslin, prefold e simili. Particolarmente innovativi sono i Boingo Snappy, gancetti colorati e funzionali che allungano la vita dei pannolini lavabili ripiegabili.

Strip

lo strip (o strippaggio) consiste in una serie di lavaggi in lavatrice a 60°, il primo dei quali con poco detersivo, gli altri due senza e con abbondanti risciacqui. Questa azione si esegue con i pannolini e inserti nuovi per rimuovere le sostanze protettive che vengono applicate ai tessuti in fase di lavorazione. É molto utile per ripristinare il potere assorbente degli inserti e per rendere nuovamente efficaci pannolini che sono stati cerati da sostanze oleose, ammorbidenti, eccessivo uso di detersivi o creme.

Taglia unica (TU)

sono pannolini che, tramite opportune regolazioni con elastici o bottoncini, possono essere usati dalle prime settimane fino al vasino. Rappresentano un grosso risparmio economico! Vedi alla voce Resize.

tea tree oil 100 ml 150x150

 

Tea Tree Oil

è un olio che si ottiene dalla distillazione delle foglie di Melaleuca alternifoli, una pianta originaria dell’Australia. Questo olio ha particolari caratteristiche profumanti e antibatteriche. Se ne possono usare alcune gocce nella vaschetta del detersivo durante i lavaggi oppure alcune gocce all’interno della wet bag: la sua azione allieverà i cattivi odori.

Veli cattura pupù

sono dei rettangoli di cellulosa o di micropile che posti fra il pannolino e la pelle del bambino, facilitano la rimozione delle feci, prevenendo così la possibilità di macchie sui pannolini. I veli in micropile sono particolarmente indicati nei primi mesi di vita quando le feci del bambino hanno ancora una consistenza liquida. I veli in micropile si lavano sia in caso di pipì che di cacca. Quest’ultima può essere facilmente rimossa sciacquando il velo sotto l’acqua fredda. I veli in cellulosa (o mais) sono invece usa e getta ma alcune tipologie di questi ultimi possono essere lavati e riutilizzati più volte se il bambino fa solo pipì. È possibile smaltire nel WC solo alcuni veli, dove viene indicata chiaramente questa possibilità. Abbiamo fatto una guida apposta per sapere quali veli cattura pupù scegliere.

 

wet bag economica 150x150

 

Wet Bag

è una borsa utile per stoccare i pannolini in attesa di lavaggio. É realizzata in PUL, lo stesso materiale di cui é costituita l parte impermeabile dei pannolini e delle cover. Una volta piena e al massimo dopo due giorni si mette in lavatrice e si lava assieme al resto dei pannolini. Può essere small per quando si è fuori casa o large se si inserisce direttamente nel bidone. Esistono molti modelli diversi, anche con cerniera sul fondo per permettere una fuoriuscita più rapida dei pannolini in lavatrice.

Autore

Sono mamma di Mattia ed Emanuele e co-proprietaria di Ecobaby. Sono stati i miei figli a condurmi con le loro manine in questo mondo di salute e colore. E ora sono io a cercare di aiutare altri genitori come me a muovere i primi passi nell'universo lavabile.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.