La prima regola su come si lava una fascia porta bebè: leggi sempre le istruzioni di lavaggio fornite dal produttore insieme alla tua fascia 🙂 Sembra banale, ma ogni casa ha dei consigli specifici ed è importante seguirli per non pregiudicare la garanzia sui prodotti.

Ti do alcuni consigli generali (e sempre validi!) su come si lava una fascia porta bebè:

Di cosa parla l'articolo

Lavaggio:

Non devi chiamare la mamma per lavare la tua fascia! Continua a leggere e vedrai che non è difficile!
Non devi chiedere aiuto per lavare la tua fascia: continua a leggere questa guida e vedrai quanto è facile!
  • anche se muori dalla voglia di indossarla, sciacqua la fascia prima del primo utilizzo
  • ricorda che il tuo bambino se la ciuccerà abbondantemente, perciò utilizza poco, pochissimo detersivo, meglio se liquido. Sceglilo possibilmente ecologico e privo di sbiancanti ottici (ce ne sono in quasi tutte le catene di supermercati, a prezzi abbordabili)
  • sono da evitare gli ammorbidenti industriali. Se vuoi puoi usare un ammorbidente naturale ottenuto con l’acido citrico.
  • scegli di lavarla a bassa temperatura (30°), se non ci sono macchie.
  • se metti in lavatrice la tua fascia ad anelli, avvolgi questi ultimi in un calzino, in modo da non rovinare anelli e cestello. Eviterai così anche il rumore dovuto allo sbatacchiamento (i vicini ringrazieranno!).

Asciugatura:

  • usa il buon vecchio metodo…stendila fuori! Se piove e ci impiega troppo ad asciugarsi avrai un buon motivo per convincere il tuo compagno che un’atra fascia è assolutamente in-di-spen-sa-bi-le! 😉
  • alcune fasce possono essere messe in asciugatrice, ma evitalo il più possibile perché a causa dello sfregamento continuo dovuto alla rotazione, alla lunga i tessuti si rovinano (hai presente quei pelucchi che trovi nel filtro? Ecco, una volta erano fibre di ciò che hai asciugato…)

Stiraggio:

  • Stirare la fascia è buona norma, con tanto vapore, perché aiuta ad ammorbidirla e ad evitare che si formino pieghe sempre negli stessi punti. I ferri da stiro generalmente hanno delle specifiche temperature preimpostate da utilizzare per le varie tipologie di tessuto.

Ecco un riassunto sui vari tessuti e sui miei consigli per trattarli al megliocome lavara la fascia portabebe 1024x164

 

Federica Carrer
Autore

Sono laureata in Psicologia con una formazione specifica nella psicologia perinatale, di cui mi occupo da diversi anni. Sono istruttrice certificata Portare i Piccoli®. Sono moglie di Luca e mamma di Lorenzo, Alessandro e Davide, felicemente portati. Tengo incontri informativi, corsi e consulenze sul portare in provincia di Treviso. Mi puoi scrivere a federicacarrer.pip@gmail.com

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.