Ci sono almeno dieci buoni motivi per scegliere i pannolini lavabili. Ok, 10 è il numero di motivi, ma quanti pannolini lavabili comprare? La risposta corretta è: dipende. Dipende dall’età del tuo bambino, dalle tue abitudini, da periodi di crescita, dal luogo in cui vivi.

Di certo c’è una regola generale: che tu usi pannolini usa e getta o lavabili, un bambino va cambiato quando sporco e comunque ogni tre/quattro ore. Questo perché al di là della sensazione di bagnato, la pipì e la cacca sviluppano batteri all’interno del pannolino (leggi ogni quanto si cambia il pannolino?). Quelle che leggerai sono dunque indicazioni di massima, un punto di partenza per valutare quanti pannolini lavabili comprare.

Per semplicità abbiamo calcolato un parco pannolini composto da pannolini pocket taglia unica. Se vuoi provare altri modelli, continua con la lettura, ne parleremo fra qualche paragrafo.

Che età ha tuo figlio? Da quando vuoi cominciare?

pannolino lavabile lil joey spice3 800 300x300Neonato: appena nato tuo figlio mangia tante volte e richiede un cambio ad ogni poppata. Possiamo quindi calcolare 8 cambi al giorno e consigliarti di acquistare 18/24 pannolini, calcolando di riempire una lavatrice a giorni alterni.

Dai sei mesi: dai sei mesi in poi il sonno del bambino di solito si regolarizza, inizia lo svezzamento e i cambi diminuiscono. Possiamo ipotizzare quindi 5 o 6 cambi al giorno e 14/18 pannolini possono essere sufficienti, sempre ipotizzando una lavatrice a giorni alterni. Se invece preferisci lavare ogni due giorni ti serviranno 20/24 pannolini.

Da un anno in poi: lo svezzamento è solitamente ultimato, la diuresi si riduce di frequenza e quindi 13/15 pannolini ti garantiranno una rotazione sufficiente.

Avvicinamento al vasino: in questa fase potresti aver bisogno di pannolini solamente per la notte e il riposino. Ti consigliamo quindi di avere un assortimento con circa 6 pannolini, e di leggere questo libro che noi abbiamo trovato molto utile 🙂

Ogni quanto laverai e come asciugherai i tuoi pannolini?

2409334902 ded15292e5 b 290x220

I pannolini lavabili si possono stoccare in un bidoncino o una wet bag, e lavare entro il terzo giorno di utilizzo. Ad esempio se inizio il mio “ciclo” con i lavabili il lunedì, il mercoledì sera al massimo dovrò preparare la lavatrice. Oltre questo tempo i germi che si vanno a formare sono eccessivi e resistenti quindi sconsigliamo di non lavarli per più di tre giorni.

La frequenza con cui deciderete di lavare i vostri pannolini farà molta differenza sul numero di pannolini da acquistare. Per la nostra esperienza ti consigliamo una lavatrice ogni due giorni di soli pannolini, questo per massimizzare il carico e i costi ad esso collegati e scegliere la temperatura ed il lavaggio ideale.

Per quanto riguarda l’asciugatura, i pannolini lavabili pocket hanno il grosso vantaggio di essere composti da elementi separabili (tasca + inserti) che stesi uno a uno garantiscono una veloce asciugatura. Tuttavia ci sono dei periodi “critici” durante l’anno: stiamo parlando ad esempio di quelle settimane che vanno dalla fine dell’autunno e delle ultime giornate soleggiate, all’accensione dei termosifoni. In questi casi, se hai l’asciugatrice (e sai come usarla con i pannolini lavabili), puoi prevedere di acquistare qualche pannolino in meno e il tuo numero ideale potrebbe essere 20 per un neonato e 12 per un bambino svezzato.

E in caso di gemelli?

Sei proprio nel blog giusto allora! Noi abbiamo due splendidi gemelli e il nostro parco pannolini era composto da 35 pocket e preparavamo la lavatrice un giorno sì ed uno no. Il calcolo più o meno corretto prevede di moltiplicare il numero di pannolini necessari per un bambino, per uno e mezzo. Semplice no?

Se vuoi saperne di più in tema di pannolini lavabili e gemelli clicca QUI

Vuoi alternare pannolini lavabili e usa e getta?

Se pensi ad un utilizzo misto fra usa e getta e lavabili, devi calcolare proporzionalmente di quanti pannolini in meno avrai bisogno: questo calcolo dipende solo dalle tue scelte. Visto che questo è un post “matematico” ti segnaliamo questo dato: se un bambino usasse uno ed un solo pannolino lavabile al giorno, da quando nasce a quando dismette il pannolino, risparmierebbe oltre 900 pannolini usa e getta alle nostre discariche. Se lo avessero fatto tutti i bambini nati nel 2016 in Italia, si sarebbero risparmiati oltre 450 milioni di pannolini usa e getta. Anche un solo pannolino lavabile al giorno può fare tanto per la salute di tuo figlio e per l’ambiente!

Ricorda inoltre che i pannolini lavabili possono tranquillamente essere lavati assieme al resto del bucato a 40° o 60° con l’accortezza di non utilizzare ammorbidenti, igienizzanti o candeggine e di sciacquare molto molto bene magari con un risciacquo extra a fine ciclo di lavaggio.

Se uso altri modelli di lavabili?

Tutto in uno

Nel caso tu abbia scelto pannolini tutto in uno (chiamati anche All in one) devi calcolare alcuni pannolini in più rispetto ai Pocket. Questo perchè gli AIO hanno un’asciugatura più lenta. Un consiglio che ti possiamo dare è quello di comporre un kit con un mix fra AIO in tessuto naturale (come i Bumgenius Elemental) e AIO in tessuto tecnico (come i Bumgenius Freetime). I primi, con un asciugatura più lunga, potranno tornarti utili durante le ore notturne grazie alla loro grande assorbenza. I secondi daranno il loro meglio durante il giorno in cui i cambi sono più frequenti, garantendoti un’asciugatura più veloce.

Prefold

I prefold sono ottimi pannolini, economici e versatili, adatti fin dai primi giorni. Se decidi di usarli calcola lo stesso numero che ti servirebbe con i pannolini pocket. Avrai la necessità poi di acquistare le cover, ovvero il guscio che rende impermeabile il pannolino. Su queste puoi avere un ulteriore risparmio: ne puoi acquistare 2/3 se hai la pazienza e la costanza di lavarle a mano fra un cambio e l’altro, oppure 6/10 (a seconda del numero di cambi quotidiani) se preferisci lavarle tutte la sera. Queste cover, non avendo strati assorbenti, si asciugano molto rapidamente e possono essere pronte in pochissimi minuti per un altro cambio. Ecobaby ti consiglia di cambiare prefold e cover ad ogni cambio, evitando così la proliferazione di germi e batteri.

cover 290x220
I prefold sono pannolini economici ma molto validi, specialmente per i primi mesi di vita

Fitted

Composti interamente di materiale assorbente, i fitted sono pannolini “speciali”, adatti soprattutto a bambini moooolto “produttivi”, specialmente per le ore notturne. Per questa ragione è molto raro che una persona componga un kit di soli pannolini fitted. Qualora sia questo il tuo desiderio, ricorda che sono pannolini che asciugano piuttosto lentamente, calcola di conseguenza l’acquisto di qualche pezzo in più rispetto ai pannolini pocket.

Muslin e ciripà

Valgono le regole dette per i prefold. Se disponi di sufficiente spazio per stenderli sono pannolini che asciugano molto molto velocemente grazie al fatto dipoterli “aprire” fino a renderli sottilissimi.

Esistono trucchi per acquistare meno pannolini?

Nel caso di pannolini lavabili pocket, la mutandina esterna e gli inserti hanno tempi di asciugatura molto diversi. Se con una centrifuga a mille giri, la parte esterna esce dalla lavatrice quasi asciutta, gli inserti possono richiedere fino a 10 ore per asciugarsi completamente. Puoi quindi pensare di acquistare qualche inserto assorbente in più, sono la parte meno costosa del pannolino e ti possono far risparmiare sull’acquisto dei pannolini “completi”.

Ecco una tabella che riassume il fabbisogno di pannolini lavabili. Abbiamo indicato un numero minimo (nel caso tu abbia l’asciugatrice) e un numero massimo nel caso tu possa asciugarli solo naturalmente. L’esempio si riferisce a pannolini pocket taglia unica.

ETA’ DEL BAMBINO LAVATRICE OGNI GIORNO LAVATRICE GIORNI ALTERNI LAVATRICE OGNI DUE GIORNI
0-6 mesi 10/16 18/24  26/32
6 mesi/1 anno 7/12 14/18  21/24
1 anno/2 anni 6/10 12/15  18/20
Avvicinamento al vasino 3 6  9

Al di là di conteggi e numeri, il consiglio migliore che ti possiamo dare è quello di partire con calma, acquistando alcuni pannolini per provare le diverse vestibilità e scoprire quale modello è il migliore per il tuo bambino. Potresti voler provare dei pannolini lavabili specifici per i primi mesi, qualche modello slim se la sua corporatura è esile, qualcosa di più avvolgente se ha un fisico più robusto.

E se ti spaventa l’investimento iniziale, ti consigliamo un preciso calcolatore che ti fa capire a quanto ammonta il risparmio scegliendo i pannolini lavabili. Provare per credere!

Autore

Sono l'orgoglioso papà di Mattia ed Emanuele e il felice marito di Sara. Sono anche il co-proprietario di Ecobaby. Amo la mia famiglia e il mio lavoro. Che altro potrei desiderare di più?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.